martedì 23 novembre 2010

La Staffetta dell'Amicizia


Staffetta dell’amicizia
Un paio di giorni fa ho letto questo bellissimo post sulla Staffetta dell’Amicizia, scritto da Polepole de’ Il Circolo Vizioso, ed è stato un vero tuffo al cuore. E dal momento che Polepole ha passato il testimone della staffetta a tutti coloro che avessero desiderio, come dice lei stessa, di guardarsi un po’ dentro e ricordare qualche bel momento, ho colto l’occasione per raccontarmi un po’.

Per lo stesso motivo di Polepole, anche io lascio il testimone a chiunque voglia prenderlo.

Ed ecco qui tre semplici regolette da rispettare per partecipare alla staffetta dell’amicizia:
  1. creare un post inserendo il logo della staffetta e invitare le 14 blogger che vorresti conoscere meglio
  2. postare le 8 domande qui di seguito
  3. rispondere alle stesse sul vostro post
LE DOMANDE:
Quando da piccoli vi domandavano cosa volevate fare da grandi cosa rispondevate?
Quali erano i vostri cartoni animati preferiti?
Quali erano i vostri giochi preferiti?
Qual è stato il più bel vostro compleanno e perchè?
Quali sono le cose che volevate assolutamente fare e non avete ancora fatto?
Quale è stata la vostra prima passione sportiva e non?
Quale è stato il vostro primo idolo musicale?
Qual è stato la cosa più bella chiesta (ed eventualmente ricevuta) a Babbo Natale, Gesù Bambino, Santa Lucia?

LE MIE RISPOSTE:

1 . Quando da piccoli vi domandavano cosa volevate fare da grandi cosa rispondevate?
Ho cambiato tante volte idea, su quel che avrei voluto fare da grande. Per un periodo ho sognato di diventare veterinario, ma il mio stomaco non la pensava allo stesso modo; poi tutti mi dicevano che sarei stata un avvocato di successo, e così mi sono convinta di voler fare l’avvocato, salvo poi scoprire di non essere assolutamente affascinata dalla materia; poi c’è stata l’epoca della giornalista.
L’unica vera vocazione della mia vita, l’unico mestiere che non ho mai messo in discussione, e che da sempre ho desiderato fare, è la mamma.

2. Quali erano i vostri cartoni animati preferiti?
A parte le serie strazianti di orfani e trovatelli in cerca della loro mamma, a partire da Remi fino ad arrivare all’Ape Magà (ma io solo l’anno scorso ho scoperto che Magà fosse un maschio…), ho avuto una vera passione per Peline. Chi se la ricorda, quella ragazzina che viveva con la mamma indiana in un camper di legno trainato da un asino? Ma la Pelinemania mi prese verso  la seconda metà della serie quando, arrivata in Francia, la creatura si fece assumere nella fabbrica del nonno miliardario, come l’ultima delle operaie, e andò a vivere nella casetta dei bracconieri.

3. Quali erano i vostri giochi preferiti?
Di giochi non ne avevo molti, e soprattutto non avevo quelli di moda. Mai avuta la passione per le Barbie, anche se mi ricordo benissimo che quando andavo a casa di un’amichetta, giocavamo sempre con tutte le sue barbie, casa, macchina e vestitini. Tanti vestitini, troppi vestitini.
Per il resto adoravo i giochi di fantasia e all’aria aperta. Passavo interi pomeriggi a giocare nel giardino del palazzo di casa. 

4. Qual è stato il più bel vostro compleanno e perchè?
Non me ne ricordo uno in particolare. Il giorno del mio compleanno è sempre stato una festa. Iniziava tutti gli anni nello stesso modo: scendeva mia nonna per fare colazione con me e con la mamma, ed entrambe partivano con il racconto della storia della mia nascita (sempre sul filo della tragedia, mi raccomando!). A pranzo, la mamma mi faceva trovare le lasagne e per torta il millefoglie. E pranzavamo tutti insieme. Venivano i nonni, gli zii e i cugini.
Crescendo sono iniziate anche le feste con i compagni e gli amici. Di festa in grande ne feci solo una in IV (o era il V) ginnasio. Ma troppa gente e troppa confusione. Così decisi di festeggiare i compleanni futuri con le amiche più intime.
Bellissimo invece il diciottesimo compleanno, festeggiato durante i 100 giorni (ma si fanno ancora i 100 giorni?).

5. Quali sono le cose che volevate assolutamente fare e non avete ancora fatto?
Il quarto figlio; la crociera sui fiordi norvegesi;

6. Quale è stata la vostra prima passione sportiva e non?
Il pattinaggio su ghiaccio.

7.Quale è stato il vostro primo idolo musicale?
A parte Luis Miguel, il mio primo idolo musicale è stato Edoardo Bennato. Seguito poi da Claudio Baglioni. Duran Duran, Eurythmics (seeeeeeeeeee mica avrete creduto che mi sia ricordata da sola come si scrivesse sto nome??), Europe, Spandau Ballet erano tutte mode del liceo, e quindi hanno colorato le nostre prime feste e i primi amori, ma non sono mai stati i miei idoli musicali.

8. Qual è stato la cosa più bella chiesta (ed eventualmente ricevuta) a Babbo Natale, Gesù Bambino, Santa Lucia?
Avevo 11 anni. Sarà stato il mese di ottobre. Camminavo con mamma per viale Libia e guardavamo le vetrine dei negozi. Ad un tratto vidi in un negozio di giocattoli un orsacchiotto di color beige con il naso tondo nero nero che teneva abbracciato un orsacchiottino piccino piccino, con le orecchie arancioni.
Mi aggrappai al cappotto di mamma, e ricordo benissimo che attaccai un capriccio tremendo. La mamma non mi comprò l’orsacchiotto. Ma io me lo ritrovai, due mesi più tardi, sotto l’albero di natale. E ora quell’orsacchiotto fa compagnia a Michela e ai suoi fratelli prima di lei.



Io sono anche questo… E sono felice di aver fatto questo piccolo tuffo nei miei ricordi. E ora spero che anche qualcuna di voi voglia fare come ho fatto io con Polepole, e prenda il testimone di questa sraordinaria staffetta.

6 commenti:

  1. Bello questo tuo post!Mi sono commossa! (sotto sotto son sensibile pure io :-P)

    Bacio grande bella donna!

    Terry

    RispondiElimina
  2. Terry! Grazieee!! Lo soooo, che sei sensibile!
    Un bacio a te

    RispondiElimina
  3. Prima o poi lo faccio anch'io :)

    RispondiElimina
  4. Bellissimo ritornare al passato con ricordi che oramai la nostra mente, sempre impegnata in mille cose a cui pensare e fare, li ha messi in un cantuccio, forse anche per non intristirsi....
    Baci Baci

    RispondiElimina
  5. Chiara...bellissimo conoscerti sempre un pò di più!!Per la crociera sui fiordi ti accompagno( sono anni che vorrei farla!! )...ora capite perchè adoooooroooo questa donna!!! ;-)) Bianca

    RispondiElimina
  6. Come sempre, grazie a tutte!!!
    Eehhhh se non ci foste voi...

    Elisa, ma non mi dire che tu hai un blog e io non lo so!!!

    RispondiElimina

Se mi commenti, io sono contenta!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...