lunedì 9 maggio 2011

Nome in codice: dieta (51 di 365)

il nome "dietatime" è assolutamente di fantasia!
E’ proprio vero che l’unione fa la forza e, per quanto sia più facile a dirsi che a farsi, grazie al fantastico “motivescional gc”, mi sono messa a dieta.

Ecco! l’ho detto, di nuovo. 
Ma non l’ho solo detto, l’ho anche fatto! O meglio, ho iniziato a farlo.

Mia nonna diceva sempre: Né di venere né di marte, ci si sposa o si parte, né si dà principio all’arte, per questo ho iniziato la mia dieta giovedì scorso. Diciamo pure che mi sono presa un tempo per familiarizzare col concetto di “dieta” e per riorganizzare la preparazione dei pasti.

Questo è un messaggio dedicato al maritotentatore: Io sono a dieta e, anche se ancora non lo sai, ci stai anche tu!
Chiusa parentesi!

C’è da dire che diffido sia delle diete fai-da-te, che di quelle che si trovano sulle riviste, anche se sono divertentissime e ti fanno sentire 5 kg in meno anche solo dopo la prima lettura. Così ho ritirato fuori la “mia” dieta, quella che una dietologa serissima e professionalissima mise a punto su misura per me qualche anno fa… diciamo pure, una figlia fa!

Non contenta dell’obiettivo fissato, venerdì mi sono data agli acquisti: la bilancia
Ma per rendere il momento della pesa meno deprimente, ho comprato quella che ti dà un-sacco-di-informazioni -aggiuntive: massa magra, massa grassa, massa scheletrica, kcalorie. E stamattina mi sono preparata anche uno schema delle varie pesate, per seguire l’andamento di questa impresa.

Tutti sanno e tutti dicono che, affinché una dieta sia efficace occorre affiancarla ad una buona attività fisica. E le cose sono due, o qualcuno si decide finalmente ad accordarmi personalmente una giornata di 47 ore, nelle quali potrei anche farci rientrare un allenamento costante con la wii (perché per andare in palestra, non basterebbero giornate da 72 ore!) oppure, nella tranquillità dei week end sui cucuzzoli, mi do al fast walking (e qui ci sta una spedizione punitiva da decathlon, perché sia mai che non fastwalko con la mise adeguata!).

Per quanto io sia un’entusiasta delle novità, questa volta non sono stata io a prendere una simile decisione, ma è stata lei a prendere me.
Proprio quando sono tornata a casa più avvilita che mai perché, nonostante le 2 taglie e mezzo perse in poco più di un anno, sono ancora ben lungi dall’aver ritrovato la forma smagliante di un tempo, ho letto, fresco fresco di pubblicazione, il post di genitoricrescono in cui si lanciava l’idea di fissare un obiettivo “per noi stesse” e condividerlo nel "gruppo", primo per trovare il supporto necessario a perseguire l’impresa, secondo per ufficializzare l’impegno, pena una mega figuraccia in caso di abbandono.

Questa curiosa coincidenza mi ha proprio convinta di essere pronta e di potercela fare… d’altra parte sono o non sono su motivescional channel?

14 commenti:

  1. Quanto mi piace constatare che c'è gente pazza in giro... che fastwolka...
    Spiega un po', dove intendi fastwolkare di preciso? Hai visto mai che sto motivescional lo facciamo coincidere

    RispondiElimina
  2. l'idea sarebbe quella di fastwolkare tra i "miei" monti. Respirare l'aria fresca e "pura" del "mio" altopiano. Tutto ciò è possibile farlo il sabato e la domenica e poi nei mesi estivi, quando l'allegra brigata migra al fresco!

    In alternativa si può optare per qualche villa romana... Perché vojo dì, non si può fastwolkare sui marciapiedi in mezzo al traffico cittadino!!!

    RispondiElimina
  3. ma tu quale villa hai vicino? io pamphili

    RispondiElimina
  4. nelle vicinanze ho parco talenti. Altrimenti villa ada, villa glori, ma anche la stessa villa pamphili...
    E cmq ci sono sempre i cucuzzoletti, con annessa grigliata di carne e verdurine :)

    RispondiElimina
  5. oh sì sorella ti seguo a ruota.

    RispondiElimina
  6. Grande! Il motivescional dilaga...

    RispondiElimina
  7. E ci sono anch'io... dovrei anche scrivere qualcosa di cecente giusto per evitare ritirate dell'ultimo minuto!

    RispondiElimina
  8. Vietato ritirarsi!!! Ormai hai dichiarato l'impegno :))))

    RispondiElimina
  9. io sono a dieta da un mesetto...con pochi risultati me sa...:(

    RispondiElimina
  10. ma noooo!!! Ma è una dieta "su misura"?

    RispondiElimina
  11. Io sono a dieta da più di un mese, ed ho perso tre chili in tre settimane, ora da circa tre settimane non riesco a perdere neanche un grammo. Io faccio la dieta fai da me, non son andata da una dietologa, devo perdere ancora solo due chili. Sto attenta a non mangiare dolci e pasticci, a non mangiare fuori pasto e poi cerco di muovermi...

    RispondiElimina
  12. Io sto ricominciando la dieta "seria" che nell'ultimo periodo, come dire...mi sono leggermente "sbracata"...ma tempo per faswalkare proprio nin ce l'ho (a parte che per raggiungere il bus e poi dal trenino a lavoro è già un bel fastwalk...)---io mi butto sulla wii. Funziona assai bene con la sottoscritta...e posso farla quando mi pare.

    RispondiElimina
  13. ottime le diete date dal dietista, però se è vecchia potrebbe non essere più utile (esperienza recente): intanto è un buon inizio!
    Forza!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Infatti Lu, me l'ero pure detta sta cosa... però è pur sempre un inizio. Ridurre i grassi (olio in primis) e le quantità fa sempre bene... :)
    L'ho ripresa in mano perché mi sembra "sensata" :))

    RispondiElimina

Se mi commenti, io sono contenta!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...